domenica 10 luglio 2011

Giappone: azienda zootecnica ispezionata per manzo contaminato da radiazioni

Il fatto che non ne parli più nessuno non significa certo che il problema non esista più, anzi è ancora più diffuso e allo stesso tempo subdolo da identificare.
Funzionari prefettizi di Fukushima hanno iniziato un controllo di una fattoria nella zona di Minami-Souma. E' stato individuato nei bovini spediti allevati nella fattoria un valore di Cesio radioattivo superiore ai limiti di sicurezza previsti dal governo (peraltro già aumentati dopo l'incidente di Marzo alla centrale nucleare). L'autorità prefettizia di Fukushima ha chiesto al Comune di astenersi dall'effettuare spedizioni di bovini da carne.
Fonte: NHK World